Benvenuto su

DOSicily.com

Prodotti al Pistacchio di Bronte

Prodotti in Offerta

  • Pasta pura di pistacchio Extra Raffinata

    Pasta pura di pistacchio Extra Raffinata

    Pasta pura 100% Pistacchio Siciliano Extra Raffinita 

    Questa pasta pura e un prodotto fresco di giornata! Viene elaborato solo quando richiesto dal cliente.

    VAI AL NEGOZIO

  • L'oro verde dell'Etna

    L'oro verde dell'Etna

    Usando questi pistacchi le pietanze condite acquistano un gusto unico, e per eccellenza il frutto secco ottimo di qualità da mangiare dopo pranzo prima tra un secondo piatto ed un dolce, facile da aprire con il suo guscio legnoso, ed il frutto secco interno dal colore intenso tutto da mangiare.

    VAI AL NEGOZIO

  • La pasta artigianale di pistacchio

    La pasta artigianale di pistacchio

    La pasta artigianale tipica di Bronte e un prodotto ricoperto di zucchero a velo,morbido ed unico nel suo genere veramente eccezionale l'abbinamento con il liquore di pistacchi di dosicily.

    VAI AL NEGOZIO

Mercoledì, 11 Marzo 2015 00:00

Bucatini con le sarde

Scritto da 

 

Bucatini con le sarde

Bucatini 350 gr
Sarde fresche 500 gr
Finocchietto selvatico 350 gr
Cipolla 1
Acciughe 3
Mollica 100 gr
Zafferano 1 bustina
Uvetta 40 gr
Pinoli 30 gr
Mandorle 70 gr
Olio extra vergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione
Togliere le parti più dure del finocchietto selvatico, dopo averlo lavato bene, lessatelo in abbondante acqua salata. Scolatelo e mettete da parte l’acqua, che vi servirà per cuocere la pasta.

Ammorbidite l’uvetta in acqua tiepida e nel frattempo preparate un soffritto con cipolla, olio, acciughe private del sale, sfilettate e fatele asciugare, premendole con una forchetta, unite i pinoli, l’uvetta strizzata e metà bustina di zafferano sciolta in una tazzina di acqua calda. Spegnete il fuocoe proseguite con la pulitura delle sarde.

Dopo aver eliminato le teste e le code, apritele a metà e togliete le lische. Dividetele in due gruppi, un gruppo rosolatele con un filo d’olio, asciugatele e tenetele in caldo. Mantenendo la stessa padella fate soffriggere il finocchietto tritato insieme alle sarde che avevate messo da parte in precedenza.

Nell’acqua del finocchietto aggiungete lo zafferano rimasto e unite la pasta, scolatela ancora al dente e cominciate a condirla con una parte del soffritto di finocchietto. In un piatto di portata sistemate uno strato di pasta con uno di finocchietto e uno di sarde. Aggiungere una manciata di mandorle, la mollica di pane, pepate e concludete con le sarde intere. Passate il tutto in forno caldo.

buon appetito



Download Free Premium Joomla Templates • FREE High-quality Joomla! Designs BIGtheme.net

Su questo sito usiamo i cookies. Navigando accetti.