Benvenuto su

DOSicily.com

Prodotti al Pistacchio di Bronte

Prodotti in Offerta

Tonno rosso con panatura di pistacchi di Bronte

Ingredienti:
- 4 tranci di tonno rosso del peso di circa 200 g ciascuno
- 50 g di pistacchi di Bronte tritati
- 3 cucchiai di pangrattato
- olio sale e pepe
Pubblicato in Secondi piatti

Cantucci al cacao con pistacchi, mandorle e cioccolato bianco

Ingredienti:
- 270 gr di farina 00
- 30 gr di cacao amaro
- 100 gr di burro
- 170 gr di zucchero
- 1 bicchierino di liquore al caffè
- 2 uova
- 1 cucchiaino di lievito per dolci
- 1 pizzico di sale
- Cioccolato bianco a piacere
- Pistacchi non salati a piacere
Pubblicato in Break
Domenica, 19 Aprile 2015 00:00

Biscotti integrali ai pistacchi di Bronte

Biscotti integrali ai pistacchi
 
Ingredienti:
- 190 g di farina integrale
- 75 g di pistacchi tritati
- 100 g di zucchero
- 60 g di burro
- 1 uovo
- 1/2 cucchiaino di lievito
- 1 pizzico di sale
- 1 bustina di vanillina
Preparazione:

Tappa 1: Lavorate al mixer con le pale di plastica tutti gli ingredienti della pasta, formare una palla che avvolgerete in pellicola trasparente.

Tappa 2: Tenete in frigo un?ora o più.Accendete il forno a 180°, stendere la pasta e ritagliare dei biscotti a piacere, cuocere per circa 10 minuti.

Tappa 3: Sfornare e mettere a raffreddare su di una gratella da pasticcere. Una volta che i biscotti saranno ben raffreddati chiuderli nei sacchetti di plastica.

Fonte autore:http://blog.giallozafferano.it/cucinamartina/

Pubblicato in Break
Domenica, 19 Aprile 2015 00:00

Biscotti ai pistacchi di Bronte

Biscotti ai pistacchi
 
Ingredienti:
per la pasta
- 190 g di farina
- 75 g di pistacchi tritati
- 100 g di zucchero
- 60 g di burro
- 1 uovo
- 1/2 cucchiaino di lievito
- 1 pizzico di sale
- 1 bustina di vanillina

per decorare
- nutella q.b.
- pistacchi tritati q.b.

Preparazione:

Tappa 1: Lavorate al mixer con le pale di plastica tutti gli ingredienti della pasta, formare una palla che avvolgerete in pellicola trasparente.Tenete in frigo un'ora o più.

Tappa 2: Accendete il forno a 180°, stendere la pasta e ritagliare dei biscotti a piacere, cuocere per circa 10 minuti, sfornare e mettere su ciascun biscotto un po di nutella, spolverare con pistacchi tritati.

Fonte autore:http://blog.giallozafferano.it/cucinamartina/

Pubblicato in Break
Lunedì, 06 Aprile 2015 00:00

Involtini di vitello ai pistacchi di Bronte

Involtini di vitello ai pistacchi

 

Ingredienti:

x 2 persone

8 fettine di vitello per carpaccio (200grammi in tutto)
40grammi pistacchi tritati
40grammi parmigiano grattugiato
aglio
olio evo
rosmarino
salvia
sale
pepe
farina
1dl Marsala

Preparazione:

Infarino leggermente le fettine e sopra ognuna spargo un pò di pistacchi, parmigiano, sale pepe e trito di erbette, arrotolo e stecco.
Scaldo 1 cucchiaio di olio evo in una padella, ci soffrggo l'aglio, rosolo gli involtini, verso il Marsala e un giro di sale e pepe, lascio evaporare....ma sapete che sono buoni! morbidi e col croccante dei pistacchi!! 

Fonti autori:http://tepperella.blogspot.com/2010/01/gli-involtini-di-vitello-al-pistacchio.html

Pubblicato in Secondi piatti
Lonza di maiale ai pistacchi e patate duchessa

Ingredienti:
Per l'arrosto:
1 kg di lonza di maiale
500 ml brodo di carne (va bene anche quello in tetrapack se proprio non avete voglia di farlo e non l’avete pronto)
50 g parmigiano grattugiato
3 fette di pane in cassetta ammollato nel latte
50 g di pistacchi sgusciati
Olio evo per me Dante 100% Italiano
Patate duchessa

Per accompagnare l’arrosto di lonza cosa c’è di meglio del purè, eccone uno in una versione più giocosa
Per 6 persone
800 g patate
150 g burro
4 tuorli
Sale q.b.

Preparazione:

Tappa 1: Riscaldate il forno a 190
Passate al mixer i pistacchi e metteteli in una ciotola, passate al mixer anche il pane e mettetelo assieme ai pistacchi e aggiungete il parmigiano. Assaggiate e se necessario aggiustate di sale e pepe. Mescolate bene e mettete da parte.
Incidete la lonza in modo da ottenere una grande fetta spessa circa 1,5 cm, spalmateci sopra il ripieno, arrotolate e legate con spago da cucina.

Tappa 2: In una rostiera versate un filo d’olio evo e mettete sul fuoco, quando comincia a sfrigolare adagiateci sopra la lonza a fate rosolare qualche minuto su tutti i lati, in modo da sigillare bene la carne. Versate due mestolini di brodo e infornate per circa 45/55 minuti.
A metà cottura estraete e girate l’arrosto, bagnatelo col fondo di cottura o se necessario aggiungete un altro mestolino di brodo.

Tappa 3: A fine cottura sfornate e ponete a rafreddare su un piatto, mettete la pentola sul fuoco e aggiungendo un paio di mestolini di brodo deglassate il fondo raschiando bene con un cucchiaio di legno, fate sobollire qualche minuto fino ad ottenere un sughino denso e granuloso.
Tagliate l’arrosto e versateci sopra la salsa di accompagnamento, se ne avrete ottenuta molta mettetene un po’ in una salsiera da portare in tavola, vedrete che non avanzerà.

Tappa 4: Prima di iniziare a preparare l’arrosto sbucciate e tagliate le patate a cubetti sottili, mettetele in una pentola con acqua in bollore nel cestello del vapore per circa 10 minuti, tastatene la cottura e se sono morbide toglietele e passatele velocemente allo schiacciapatate.

Tappa 5: Fatele cadere in una pentola e mettetele al fuoco, incorporate il burro e mescolate bene, fino ad avere un bel composto liscio e omogeneo. Togliete dal fuoco e uno alla volta, mescolando, unite 3 tuorli d’uovo e salate.
Mettete in una sac a poche con bocchetta a stella e spremetene delle piramidine (via libera alla fantasia vanno bene anche mucchietti, fiori e quant’altro) su delle placche rivestite da carta forno.

Tappa 6: Riscaldate il forno a 190
Se le fate come contorno all’arrosto mettetele in forno appena tolto quest’ultimo, basteranno una decina di minuti per farle dorare, giusto il tempo di deglassare la pentola e impiattare l’arrosto.

Fonte autore:http://www.labarchettadicartadizucchero.com/

Pubblicato in Secondi piatti
Spaghetti integrali con scampi, mazzancolle e pesto di pistacchi.
 
Ingredienti:
PER 4 BEI PIATTI
500 g di mazzancolle tropicali
200 g scampi
sale q.b.
olio evo q.b.
1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
1 cucchiaio di farina
1 manciata di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di burro
2 cucchiai di pesto di pistacchi 

350 g spaghetti integrali

Preparazione:

Tappa 1: Per prima cosa pulite le mazzancolle e gli scampi, eliminando il carapace ma lasciando la testa e togliendo il filetto di interiora aiutandovi con uno stuzzicadente. Adesso togliete le teste (tenetene intere quattro mazzancolle e 4 scampi, per decorare poi i piatti) e mettetele in una pentola con la cipolla, il sedano, la carota e 2 l d'acqua e lasciate bollire per una buona mezz'oretta. Poi fate rafreddare e scolate attraverso un canovaccio in modo da avere un bel fumetto di pesce limpido.

Tappa 2: Preparate una besciamella al brodo mettendo sul fondo di una padella grande il cucchiaio di burro, quando sarà sciolto aggiungete mescolando la farina e unite piano e sempre mescolando 5/6 mestoli di fumetto di pesce. Dovrà essere molto morbida e avere la consistenza di un buon sugo.

Tappa 3: Aggiungete le mazzancolle e gli scampi e fate sobbollire per circa 5 minuti, aggiungete il prezzemolo, aggiustate di sale e unite i due cucchiai di pesto. Spegnete e lasciate riposare.

Tappa 4: Cuocete in abbondante acqua salata la pasta e versatela nella padella, se risultasse asciutta aggiungete un altro mestolino di fumetto di pesce, fate saltare tutto assieme per due minuti e poi impiattate, creando qualche striscia decorativa sul piatto con qualche altra goccia di pesto.

Fonte autore:http://www.labarchettadicartadizucchero.com/

Pubblicato in Primi Piatti
Domenica, 29 Marzo 2015 00:00

Gelato ai pistacchi di Bronte

Gelato ai pistacchi di Bronte

Ingredienti:

- 200 ml di latte
- 200 g di panna
- 100 g di pistacchi di Bronte tritati finissimamente con un cucchiaio di zucchero
- 1 uovo
- 150 g di zucchero

 

Preparazione:

Tappa 1: In primo luogo, rimuovere l'ammollo pistacchio corteccia per qualche secondo in acqua bollente svuotato quasi subito, e con grande pazienza, togliere le pelli e leggermente tostate in una padella e finemente tritata con un cucchiaio zucchero in un frullatore.

Tappa 2: Sbattere l'uovo con lo zucchero, aggiungere il latte e infine i pistacchi tritati, un bel misto e versare il composto nel tamburo di gelato ... 20 minuti e il ghiaccio è pronto.

Fonte autore:http://www.profumincucina.com/

Pubblicato in Break

Spaghettone di Gragnano, pesto di pistacchi e gambero rosso marinato al lime

300 grammi di Pistacchi, interi
60 grammi di Pinoli
8 Gamberi, rossi
8 cucchiai da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
320 grammi di Pasta, Spaghetti di Gragnano
2 Lime
1 presa di Sale
1 cucchiaio da tè di Pepe di Sichuan

Tostare pinoli e pistacchi in padella, fino a che non saranno ben colorati.

Passarli nel mixer con un cucchiaino di olio e un pizzico di sale.

Pulire i gamberi, privandoli della testa ed eliminando il filamento centrale. Marinarli con l'olio restante, la scorza e il succo di lime, il pepe di Sichuan.

Lasciarli per 15 minuti in frigo, coperti da pellicola.

Cuocere gli Spaghettoni in abbondante acqua bollente salata e scolarli molto al dente. Ultimare la cottura in una casseruola con la loro acqua e mantecarli con il pesto di pistacchi.

Servire con i gamberi rossi marinati al lime e pepe di Sichuan

Autore: Stefania Corrado

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-spaghettone_di_gragnano_pesto_di_pistacchi_e_gambero_rosso_marinato_al_lime_9479.html

Pubblicato in Primi Piatti

Cabillaud in crosta di pistacchi

650 grammi di Cabillaud, il filetto
100 grammi di Pistacchi, sgusciati
1 cucchiaio da tavola di Grana Padano, grattugiato
2 Arance
1 cucchiaio da tavola di Buccia d'arancia
1 pizzico di Sale
1 pizzico di Pepe nero
1 cucchiaio da tavola di Olio di oliva
1 pizzico di Zafferano, in stigmi

Togliere la pelle al filetto.

Controllare che non ci siano lische e dividere il filetto a metà se è troppo grande.

Inserire nel boccale del mixer i pistacchi, il grana, gran parte della scorza di arancia grattugiata e mixare.

Ungere leggermente i filetti da ambo i lati e ''impanarli'' con i pistacchi ridotti in polvere.

Salare e pepare leggermente e cuocere a 190°C per circa 10-15 minuti.

Pelare a vivo le arance, tagliare gli spicchi evitando la membrana bianca e metterli in una ciotola.

Condire gli spicchi con sale, pepe e un filo d'olio d'oliva, mescolando.

Servire il cabillaud ben caldo, irrorandolo con un po' di sughetto delle arance, accompagnandolo con l'insalata di arance e decorandolo con pochi stigmi di zafferano e altra scorza grattugiata.

autore:La Cassata celiaca

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-cabillaud_in_crosta_di_pistacchi_9196.html

Pubblicato in Secondi piatti
Pagina 2 di 3
Download Free Premium Joomla Templates • FREE High-quality Joomla! Designs BIGtheme.net

Su questo sito usiamo i cookies. Navigando accetti.