Benvenuto su

DOSicily.com

Prodotti al Pistacchio di Bronte

Prodotti in Offerta

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 991

Break

Break (139)

Martedì, 24 Marzo 2015 00:00

Rame di Napoli al pistacchio di Bronte

Scritto da

 

Rame di Napoli

250 grammi di Farina
125 grammi di Zucchero
1 cucchiaio da tè di Lievito per dolci, in polvere
50 grammi di Cacao amaro, in polvere
25 grammi di Miele
50 grammi di Marmellate e confetture, di arance o albicocche
50 grammi di Burro, freddo
1 Uova
50 grammi di Nutella®
100 grammi di Cioccolato fondente al 60-69%
25 grammi di Burro di cacao
1 cucchiaio da tavola di Pistacchi, tritati

Per prima cosa uniamo in una ciotola tutti gli ingredienti secchi: farina, cacao amaro, lievito per dolci e teniamoli da parte.

In un'altra ciotola (oppure come ho fatto io nel robot da cucina) mescoliamo il burro freddo con l’uovo finché non saranno diventati una crema.

Aggiungiamo anche il miele (e nel caso anche la marmellata) e continuiamo a mescolare.

A questo punto, poco alla volta, aggiungiamo il mix di ingredienti secchi mescolando fino a che non si saranno amalgamati del tutto.

Infine aggiungiamo il latte.

Dovremmo aver ottenuto una crema molto densa e corposa, non lavorabile con le mani.

Avvolgiamola pellicola e mettiamola a rassodare in frigo per un’oretta.

Passato questo lasso di tempo formiamo i biscotti, posizioniamoli su una teglia foderata di carta forno ed inforniamo in forno caldo a 180° per 8/9 minuti. Una volta fuori sembreranno ancora crudi, ma tranquilli, quando si saranno raffreddati si rassoderanno.

Una volta fuori dal forno, facciamoli raffreddare e con l’apposito attrezzino pratichiamo un foro al centro (senza trapassare però) e mettiamo un po’ di nutella o marmellata.

Facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente ed immergiamoci il dorso del biscotto, facciamolo scolare qualche secondo e spolverizziamoci sopra la granella di pistacchi o di mandorle.

Lasciamo asciugare bene bene il cioccolato e procediamo all’assaggio!

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-rame_di_napoli_2431.html

Leggi tutto...

    Il cioccolato incontra i lamponi Il cioccolato incontra i lamponi ovvero: crostata con frangipane al pistacchio e lamponi con copertura al cioccolato bianco e lime. 150 grammi di Lamponi, freschi125 grammi di Pistacchi, naturale125 grammi di Uova320 grammi di Farina di grano tenero100 grammi di Zucchero150 grammi di Burro60 grammi di Latte condensato zuccherato250 grammi di Cioccolato bianco250 milligrammi di Latte intero125 grammi di Zucchero a velo40 grammi di Tuorlo d'uovoLime, buccia Con la farina fare una fontana, mettere al centro lo zucchero e le uova e iniziare a lavorarli con le dita. Aggiungere il burro ammorbidito e…

Leggi tutto...

 

 

Sfogliatine con uva e formaggio di capra

1 Pasta sfoglia
300 grammi di Uva, bianca e nera
25 grammi di Pistacchi tostati
6 Bacche di ginepro
2 Alloro, foglie
3 Rosmarino, rametti
50 grammi di Formaggio di capra morbido
1 Uova
1 pizzico di Sale
1 pizzico di Pepe nero
1 pizzico di Zucchero
1 goccia di Olio di oliva

Spennelliamo un po' di olio negli stampini, poi rivestiamoli con la pasta sfoglia e mettiamo in frigo a riposare per un quarto d’ora.Trascorso questo tempo procediamo con la cottura alla cieca della sfoglia: bucherelliamo la pasta e rivestiamo ogni formina con un pezzetto di carta forno e dei pesetti (come i legumi secchi). Inforniamo a 180 gradi per 20/25 minuti. Trascorso questo tempo di cottura sforniamo le sfogliatine e spennelliamole con l’uovo sbattuto. Rimettiamo in forno per 5/6 minuti.

Nel frattempo in una padella saltiamo l'uva tagliata a fettine con un filo di olio, l’alloro, il rosmarino e le bacche di ginepro. Saliamo, pepiamo e regoliamo eventualmente l’acidità dell’uva con un pizzico di zucchero.

Riempiamo le sfogliatine con l’uva (avendo cura di eliminare le bacche, il rosmarino e l’alloro), con il formaggio di capra tagliato in pezzetti piccoli e con della granella di pistacchi.Inforniamo nuovamente per una decina di minuti.

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-sfogliatine_con_uva_e_formaggio_di_capra_5435.html

 

Leggi tutto...

  Rotolo di bisquit al pistacchio farcito con panna e lamponi 4 Uova60 grammi di Zucchero50 grammi di Burro, fuso1 cucchiaio da tavola di Pasta  di pistacchio1 pizzico di Sale250 millilitri di Panna80 grammi di Lamponi Versare in una terrina due uova, un tuorlo e lo zucchero. Lavorare con le fruste fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungere poco a poco la farina setacciandola senza mai smettere di mescolare, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Aggiungere il burro fuso e la crema di pistacchio. Montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale.…

Leggi tutto...

 

Scaglie di cioccolato fondente con mandorle tostate, pistacchi e pepite di arancia candita

 

300 grammi di Cioccolato fondente al 70-85%
100 grammi di Mandorle, pelate
100 grammi di Pistacchi di Bronte, al naturale
100 grammi di Arancia candita

Spargete le mandorle su una teglia da forno in uno strato uniforme e tostatele per 12-15 minuti in forno preriscaldato a 150°C. Lasciatele raffreddare e tagliatele a metà.

Tagliate a dadini le scorzette di arancia candita.

Spezzettate il cioccolato e mettetelo in un pentolino. Ponete il pentolino in una pentola più grande contenente un po' d'acqua, in modo che l'acqua non tocchi il fondo del pentolino. Su fuoco minimo e prestando attenzione a che l'acqua non bolla e non entri nel pentolino, lasciate sciogliere completamente il cioccolato mescolando ogni tanto con una spatola di silicone, finché il cioccolato non sarà diventato cremoso. Togliete dal fuoco e versate il cioccolato su una leccarda rivestita di carta da forno, stendendolo sottilmente in un rettangolo.

Spargete le mandorle, i pistacchi e i dadini di arancia candita fino a ricoprire tutta la superficie del cioccolato e lasciatelo raffreddare. Una volta solidificato, tagliatelo a pezzi con un coltello.

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-scaglie_di_cioccolato_fondente_con_mandorle_tostate_pistacchi_e_pepite_di_arancia_candita_5142.html

Leggi tutto...

 

 

Biscotti all'arancia con cioccolato bianco e pistacchi

190 grammi di Farina
25 grammi di Farina di riso
160 grammi di Burro, morbido
100 grammi di Zucchero
1 Buccia d'arancia
120 grammi di Cioccolato bianco
30 grammi di Pistacchi


In una ciotola sbattete energicamente il burro morbido con lo zucchero

Aggiungete le farine e la scorza d'arancia e, qualora, l'impasto fosse troppo morbido, unitevi ancora qualche cucchiaio di farina 00.

Ponetelo su un foglio di carta forno, spolverizzate con farina 00 e stendete con un mattarello. Dovrà avere uno spessore di circa 1/2 cm.

Ritagliate con un tagliabiscotti rettangolare, o con l'aiuto di un coltello, dei biscotti lunghi circa 8 cm e larghi 2-3 cm. Praticate dei fori sulla superficie con una forchetta e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Fate cuocere quindi in forno caldo a 160°C per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare completamente.

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato bianco e, non appena i biscotti saranno ben freddi, intingetene ogni metà. Disponeteli poi su carta forno e completate con i pistacchi tritati.

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-biscotti_all_arancia_con_cioccolato_bianco_e_pistacchi_1156.html

Leggi tutto...

    Semifreddo al miele di zagara, pistacchio e pesche tabacchiera caramellate 120 grammi di Miele, di zagara300 grammi di Panna, fresca100 grammi di Pistacchi3 Pesche, tabacchiera1 Uova3 Tuorlo d'uovo4 cucchiai da tavola di Vino dolce da dessert, Zibibbo Lavare e sbucciare le pesche tabacchiera, tagliarle a fettine o dadi e saltarle in padella con circa 20 g di miele, per pochi minuti e a fuoco lento poi irrorare con lo zibibbo e sfumare, spegnere e lasciare raffreddare. In una ciotola montare l'uovo, i tuorli e la rimanenza del miele (100g circa) con delle fruste elettriche fino a raggiungere un…

Leggi tutto...

Domenica, 22 Marzo 2015 00:00

Panna Cotta ai Pistacchi di Bronte DOP

Scritto da

 

Panna Cotta ai Pistacchi e Agrumi

500 millilitri di Panna, fresca, da montare
100 grammi di Pistacchi, di Bronte, spellati e tostati
80 grammi di Zucchero a velo
13 grammi di Gelatina in fogli
1 Arance
1 Limone
1 Pompelmo
20 grammi di Burro

Ammollate la gelatina.

Tostate i pistacchi e tritateli in modo grossolano.

Portate a ebollizione la panna con lo zucchero, un po' di scorza grattugiata di ciascun agrume e il succo di mezza arancia, mezzo limone e mezzo pompelmo.

Unite la gelatina ben strizzata, togliete dal fuoco e assicuratevi che la gelatina sia sciolta e amalgamata mescolando bene.

Lasciate raffreddare e incorporate una manciata di pistacchi.

Spennellate degli stampini con il burro (o un caramello morbido) cospargeteli di pistacchi, versatevi la panna con un colino e mettete in frigorifero per almeno 3 ore.

Sformate immergendo gli stampini in acqua calda.

Decorate a piacere con pistacchi rimasti, fettine di agrumi o una salsa agli agrumi.

Buona degustazione!

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-panna_cotta_ai_pistacchi_e_agrumi_7808.html

 

Leggi tutto...

      Crostata alla crema bianca, pinoli e pistacchi 175 grammi di Farina di grano tenero5 grammi di Lievito per dolci, in polvere60 grammi di Zucchero35 grammi di Olio di semi di girasole0.39 grammo di Sale36 grammi di Tuorlo d'uovo50 grammi di Zucchero35 grammi di Farina di grano tenero257 grammi di Latte parzialmente scremato0.41 grammo di Buccia di limone102 grammi di Panna leggera8.56 grammi di Pinoli7.80 grammi di Pistacchi, in granella50 grammi di Uova Preparate la crema scaldando in un pentolino il latte con la scorza del limone tagliata a grossi pezzi, non fate bollire il latte spegnete il…

Leggi tutto...

Sabato, 21 Marzo 2015 00:00

Biscotti morbidi al pistacchio di Bronte

Scritto da

 

Biscotti morbidi al pistacchio

 

300 grammi di Farina
150 grammi di Strutto
1 Uova
90 grammi di Zucchero
1/2 cucchiaio da tè di Lievito per dolci
1 cucchiaio da tè di Pasta di pistacchio
1 bicchierino di Zucchero
1 bicchierino di Zucchero a velo

Nel boccale del vostro robot da cucina, tritate lo zucchero per qualche secondo. Aggiungete lo strutto e montatelo a crema, inserite l’uovo e il cucchiaio di pasta di pistacchio e lavorate il composto mezzo minuto, Aggiungete la farina setacciata con il lievito e impastate. Lasciate riposare il composto così ottenuto per circa 1 ora in frigorifero, coperto da una pellicola. Nel frattempo, rivestite la teglia del forno con carta forno.

Accendete il forno in modalità statico a 180 gradi, prendete il vostro impasto, formate delle palline grandi come una noce, passatele prima nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo, disponetele sulla placca del forno cuocete a 180 gradi per 10/12 minuti non di più. Si devono formare le piccole crepe che vedete in foto . Non togliete subito i biscotti dalla placca del forno, aspettate qualche minuto, perché appena cotti sono molto morbidi e delicati.

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-biscotti_morbidi_al_pistacchio_6710.html

 

 

Leggi tutto...

Pagina 9 di 10
Download Free Premium Joomla Templates • FREE High-quality Joomla! Designs BIGtheme.net

Su questo sito usiamo i cookies. Navigando accetti.