Benvenuto su

DOSicily.com

Prodotti al Pistacchio di Bronte

PRODOTTI IN OFFERTA

Domenica, 19 Aprile 2015 00:00

La Pasta di pistacchio di Bronte e gamberi

 
Pasta pistacchio e gamberi
 
Ingredienti:
- 350 g di pasta del formato che più vi aggrada

- 4 bei cucchiai di pesto di pistacchio

- ½ kg di gamberi sgusciati

Pubblicato in Primi Piatti
Lunedì, 06 Aprile 2015 00:00

Spaghetti ricci e pistacchi di Bronte

Spaghetti ricci e pistacchi
 
Ingredienti:
1 vasetto di polpa di ricci appena sgusciati
320 gr. di spaghetti Garofalo (ma abbondate pure perché vorrete fare il bis!)
1 spicchio d'aglio
olio evo q.b.
pistacchi tritati q.b.
prezzemolo
un pizzico di peperoncino (facoltativo)
sale
Preparazione:

Tappa 1: Mettete dell'olio in una larga padella e non appena è caldo aggiungete l'aglio (sbucciato, in camicia o anche a fettine o tritato fa lo stesso e dipende dal vostro gusto) e fatelo imbiondire. 

Se gradite aggiungete anche un pizzico di peperoncino. Se l'aglio è intero, a questo punto, toglietelo e aggiungete la metà dei ricci e fate cuocere un minuto o due.

Tappa 2: Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente (circa 5 minuti di cottura, non di più) e fatela saltare un minuto o due nella padella col condimento. 

Spegnete e aggiungete il resto dei ricci. Amalgamate e spolverizzate con prezzemolo fresco, lavato e tagliato e pistacchi non salati tritati al coltello.

Servite subito.

Fonte autore:http://www.cardamomoandco.ifood.it/
 

Pubblicato in Primi Piatti

Tiramisu' al torrone e granella di pistacchio

Per la pasta savoiarda

  • 3 uova
  • 90 g di zucchero semolato
  • 25 g di farina 00
  • 25 g di fecola di patate
  • scorza di arancia biologica grattugiata

Crema diplomatica vedi ricetta qui

  • caffè zuccherato a piacere q.b.
  • poco rum
  • torrone alle mandorle  q.b.
  • granella di pistacchio 

Montate a lungo le uova con lo zucchero, devono incorporare molta aria, perchè in questa ricetta non c’è lievito, quindi l’aria incorporata è molto importante. Aggiungete l’aroma e le farine setacciate, poco per volta,  con movimenti lenti dal basso verso l’alto. Versate in una teglia imburrata e infarinata e mettete in forno caldo a 170° per 30-40 minuti controllate con uno stecchino la cottura. Lasciate raffreddare e dividetela a metà. Io dalla torta ho ricavato un rettangolo, ho preso una fetta e l’ho bagnata con il caffè zuccherato e corretto con poco rum (zucchero e rum fate a vostro gusto personale), poi ho versato la crema arricchita di torrone sbriciolato finemente, e livellato la superficie. L’ho messa nel congelatore per 15 minuti così potevo fare l’altro strato senza che scivolasse tutto via. Una volta assemblato il tutto, ho cosparso con granella di pistacchio e riposto in frigo. Il giorno dopo ci siamo deliziati con questo fresco dessert.

Fonte Autore:http://blog.giallozafferano.it/imieigolosipasticci/

Pubblicato in Torte
Quique con crema di asparagi e pistacchi di Bronte
 
 
Ingredienti:
un mazzetto di asparagi
una confezione di pasta sfoglia
due cucchiai di pistacchi di bronte sbucciati
100 g di tofu
3 cucchiai di olio evo
pepe q.b.
sale q.b.
Preparazione:

Tappa 1: Pulire gli asparagi, escludere le parti finali e mettere da parte le punte.

Tappa 2: Bollire i gambi in acqua leggermente salata e cuocere al vapore le punte fino a farle diventare appena tenere.

Tappa 3: Scolare i gambi e frullarli insieme al tofu e l'olio, quindi aggiustare di sale e pepe.

Tappa 4: Accendere il forno a 160°. Stendere la sfoglia, tagliare dei cerchi della grandezza dei vostri stampini (io ho usato quelli da crostatina) e sistemarli premendo bene sui bordi affinché aderisca perfettamente. Riempire di crema di asparagi e decorare la superficie con le punte.

Tappa 5: Infornare appena raggiunti i 180° per circa 10/15 minuti, controllando di far dorare bene le quiche.

Tappa 6: Appena sfornate, spolverizzare con i pistacchi tritati grossolanamente.

Fonte autore:http://www.laspigadigrano.blogspot.it/

 

Pubblicato in Torte
Domenica, 29 Marzo 2015 00:00

Gelato al pistacchio

Gelato al pistacchio

Ingredienti:

- 80/90 g pasta di pistacchio
- 330 g di latte fresco intero
- 1 tuorlo
- 90 g zucchero
- bacca di vaniglia

Preparazione:

Tappa 1: Accendete il forno a 160° e quando sarà arrivato a temperatura introducete i pistacchi
Lasciateli tostare da un minimo di 7 ad un massimo di 9 minuti , ed a metà cottura scuotete leggermente la teglia che li contiene.

Tappa 2: Ad una tostatura maggiore corrisponderà un sapore finale più deciso.
Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare. 
A questo punto strofinandoli tra le mani dovrebbe venir via tutta la pelliccina che ricopre il pistacchio stesso. 
Ma questo non sempre accade.Procedo elimando tutta quella possibile senza andare troppo per il sottile.

Tappa 3: Se volte essere sicuri del risultato, prima della tostatura scottate i pistacchi in acqua bollente, rimuovete la pellicina che le riveste, lasciate asciugare completamente e poi infornate come sopra descritto.

Tappa 4: Con 80g di pistacchi tostati fate una pasta di pistacchio:
mettete i pistacchi in un robot e frullate, senza aggiungere altro, per circa 10 minuti. 
Inizialmente il prodotto si trasformerà in granella, successivamente l'olio comincerà a separarsi e pian piano diventerà una cremina.

Tappa 5: Bisogna solo aver pazienza e munirsi di un robot non molto grande, che deve lavorare quasi a pieno carico. 
Il comune frullatore non va bene, troppo grosso. 
Utilizzo un piccolo tritatutto, simile a questo .
La crema di pistacchio che otterrete non è molto raffinata come quella in commercio ma ugualmente buona.

Tappa 6: In un pentolino versate il latte, lo zucchero, il tuorlo ed i semini di mezza bacca di vaniglia. 
Iniziate a scaldare la preparazione sul fornello amalgamando il tutto con un mixer ad immersione.
Dovrà raggiungere una temperatura di circa 80°/90°, a questo punto il tuorlo, che funge anche da leggero addensante, sarà pastorizzato.

Tappa 7: Quindi, appena si formano le prime bollicine togliete via dal fuoco ed aggiungere anche la pasta di pistacchio
Emulsionate ancora una volta con il mixer ad immersione, fondamentale per l'omogenizzazione del gelato. 
Lasciate raffreddare e mettere il composto in una gelatiera.

Fonte autore:http://croce-delizia.blogspot.it/

Pubblicato in Break
Sabato, 28 Marzo 2015 00:00

Cupcakes al pistacchio

 Cupcakes al pistacchio

 

INGREDIENTI per 10 cupcakes:
- 100 gr. di burro
- 2 uova
- 140 gr. di farina
- 2 cucchiaini di lievito
- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
- 30 ml. di latte
- crema di pistacchio

INGREDIENTI per la crema al burro:
- 250 gr. di zucchero
- 80 gr. d'acqua
- 25 gr. di glucosio
- 140 gr. di tuorli
- 500 gr. di burro a temperatura ambiente
- 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

INGREDIENTI per il pistacchio pralinato:
- 130 gr. di pistacchi tostati
- 130 gr. di zucchero
- 20 ml. di acqua

PROCEDIMENTO per cupcakes:
Fate sciogliere il burro, lasciatelo raffreddare, aggiungeteci due uova e mescolate per bene; aggiungete la farina setacciata, due cucchiaini di lievito, la vaniglia, amalgamate per bene e aggiungete il latte.
Mettete l'impasto all'interno dei pirottini di Chef Artù, ricavatene una piccola cavità e riempite con crema al pistacchio; cuocete in forno a 180° per 15 min.
Una volta cotti, lasciateli raffreddare su di una gratella.

PROCEDIMENTO per la crema al burro:
In una pentola aggiungete l'acqua, lo zucchero , il glucosio e portate alla temperatura di 121°; nel frattempo montate i tuorli e versateci sopra lo zucchero una volta arrivato a temperatura; continuate a montare fino a completo raffreddamento. Aggiungeteci la vaniglia e il burro a temperatura ambiente, un po' alla volta e continuare a montare finchè non sbianca.

PROCEDIMENTO per il pistacchio pralinato:
In una padella fate sciogliere lo zucchero con l'acqua; aggiungeteci i pistacchi e continuate a mescolare fino a che lo zucchero non raggiunge la colorazione del caramello.

Composizione finale del cupcake:
Mettete la crema al burro in una sac à poche, decorate il cupcake e infine guarnite con i pistacchi pralinati macinati.

Fonte:http://cuocaeleonora.blogspot.ie/2014/01/cupcakes-alla-crema-di-pistacchio-con.html

Pubblicato in Break

 

Tagliatelle homemade al pesto di zucchine, gorgonzola e granella di pistacchi

300 grammi di Farina
3 Uova
1 pizzico di Sale
4 Zucchine
150 grammi di Gorgonzola
2 prese di Pistacchi tostati di Bronte

Cominciate col preparare la pasta. Su una spianatoia versate la farina e fate la classica fontana. Versateci al centro le uova e iniziate a lavorare la pasta fino a che non sarà compatta e liscia. Avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per una mezzora. Trascorso questo tempo, stendetela il più possibile sottile con un matterello, quindi spolveratela con un po’ di farina e ripiegatela su se stessa. Con un coltello affilato tagliate delle rondelle più sottili che potete, quindi srotolatele e mettete i tagliolini ad asciugare su un vassoio coperto da un canovaccio. Nel frattempo pulite e lessate in abbondante acqua salatale zucchine, quindi scolatele, mettetele nel bicchiere del frullatore ad immersione.

Frullatele fino ad ottenere una crema. Mettete a bollire l’acqua della pasta. Fate sciogliere a bagnomaria il gorgonzola e, quando sarà sciolto, unite la crema di zucchine e mescolate affinché si amalgami bene il tutto. Scolate la pasta e conditela con la crema. Cospargete con un’abbondate manciata di granella di pistacchi e servita calda con parmigiano grattugiato.

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-tagliatelle_homemade_al_pesto_di_zucchine_gorgonzola_e_granella_di_pistacchi_4161.html

Pubblicato in Primi Piatti
Download Free Premium Joomla Templates • FREE High-quality Joomla! Designs BIGtheme.net

Su questo sito usiamo i cookies. Navigando accetti.