Benvenuto su

DOSicily.com

Prodotti al Pistacchio di Bronte

PRODOTTI IN OFFERTA

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 991

Lunedì, 16 Marzo 2015 00:00

Tuiles alla mandorla o pistacchio di Bronte

Scritto da 

 

Tuiles alla mandorla o pistacchio

L'origine di queste cialde è francese. Il nome tuile, che tradotto sta per "tegola", si riferisce ai tetti delle case provenzali, che la forma di questa cialda ricorda.

Grazie alla frutta secca, mandorle o pistacchi, la cialda assume una gradevole croccantezza e di solito si accompagna a dessert come sorbetti o gelati.

4 Albume
100 grammi di Zucchero a velo
8 cucchiai da tavola di Burro
14 cucchiai da tavola di Farina
1 tazza da tè di Mandorle tostate
2 gocce di Acqua di fiori d'arancio, estratto


Scaldare il forno a 200°. In una ciotola, sbattere a mano gli albumi con lo zucchero, ma non a neve.

Aggiungere la farina e il sale.

Aggiungere il burro fuso, precedentemente raffreddato, l'essenza e le scaglie di mandorle o pistacchi. Amalgamare bene, ma delicatamente.

Prendere una teglia, disporvi la carta forno.

Con un mestolo andare a formare dei cerchi pieni, distanziati l'uno dall'altro, perché durante la cottura tenderanno ad espandersi.

Cuocere per 6-8 minuti, fino a che i bordi risultino ben dorati.

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-tuiles_alla_mandorla_o_pistacchio_7394.html



Download Free Premium Joomla Templates • FREE High-quality Joomla! Designs BIGtheme.net

Su questo sito usiamo i cookies. Navigando accetti.