Benvenuto su

DOSicily.com

Prodotti al Pistacchio di Bronte

PRODOTTI IN OFFERTA

  • Panetto artigianale per Bar e gelaterie

    Panetto artigianale per Bar e gelaterie

    Questo prodotto e l'ideale sia per privati che per aziende commerciali che lavorano durante il periodo estivo  e non solo fantastiche granite siciliane, e ottimo per la realizzazione di latte di pistacchio.

    VAI AL NEGOZIO

  • La pasta artigianale di pistacchio

    La pasta artigianale di pistacchio

    La pasta artigianale tipica di Bronte e un prodotto ricoperto di zucchero a velo,morbido ed unico nel suo genere veramente eccezionale l'abbinamento con il liquore di pistacchi di dosicily.

    VAI AL NEGOZIO

  • Farina di Pistacchio

    Farina di Pistacchio

    La nostra farina di pistacchio e un prodotto che rappresenta l'eccellenza siciliana nel mondo,dal suo colore verde vivo e uno dei prodotti più consumati in cucina dai migliori chef e dalle migliori creatrici di ricette a più non posso.

    E nominato anche Pistacchio tritato

    Il nostro pistacchio non e salato e nemmeno tostato,e assolutamente naturale dolce

    VAI AL NEGOZIO

Domenica, 20 Dicembre 2015 00:00

Biscotti al pistacchio con lamponi e cioccolato

Biscotti al pistacchio con lamponi e cioccolato

Ingredienti:
230gr farina
80gr burro
60gr zucchero
50gr pasta di pistacchio
1 uovo
Per la marmellatina
100gr lamponi
25gr cioccolato al latte
1 cucchiaio di zucchero

Pubblicato in Break
Sabato, 21 Marzo 2015 00:00

Dolcetti barca al pistacchio di Bronte

Barchette al pistacchio

 

240 grammi di Farina
170 grammi di Burro
5 Tuorlo d'uovo
175 grammi di Zucchero
1 cucchiaio da tavola di Marsala
0.5 Buccia di limone
200 grammi di Pistacchi di Bronte
50 centilitri di Latte intero
2 cucchiai da tavola di Rum

Preparate la pasta. Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e ponetevi al centro 100 g di burro, ammorbidito a temperatura ambiente e ridotto a pezzetti, 75 g di zucchero, il tuorlo, il Marsala e la scorza di limone. Lavorate velocemente l’impasto con la punta delle dita, formate una palla, avvolgetela in un foglio di pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti.

Riprendete la pasta e stendetela con il matterello in una sfoglia di circa 3 mm di spessore. Rivestite con la sfoglia il fondo e le pareti di 6 stampi per tartellette ben imburrati.

Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta, quindi mettete gli stampini nel forno già caldo a 220°C e fate cuocere per 15 minuti. Estraete le barchette dal forno e lasciatele raffreddare.

Preparate la crema. Fate tostare nel forno già caldo a 180°C i pistacchi, poi strofinateli bene con un telo in modo da staccare le pellicine, quindi tritateli finemente oppure pestateli nel mortaio.

Mettete 4 tuorli 100 g di zucchero in una casseruola e sbatteteli con una frusta, su fuoco basso, per circa 10 minuti, poi unite 40 g di farina e i pistacchi tritati e mescolate.

Versate, poco alla volta, il latte caldo nella casseruola e proseguite la cottura, su fuoco medio, sempre mescolando per 15 minuti, finché la crema avrà assunto una consistenza densa.

Lavorate in una ciotola il burro con il Rum, unitelo alla crema, amalgamatelo e lasciate raffreddare. Sformate le barchette, farcitele con la crema preparata, disponetele su un piatto da portata e servitele in tavola.

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-barchette_al_pistacchio_9268.html

 

 

Pubblicato in Break

Panini ai pistacchi e datteri

140
grammi di Lievito madre, solido
400
grammi di Farina
200
millilitri di Acqua, tiepida
70
millilitri di kefir
150
grammi di Datteri Medjoul
40
grammi di Miele
40
grammi di Pistacchi di Bronte
10
grammi di Sale, fino
  1. Per prima cosa rinfrescate la vostra pasta madre e lasciate trascorrere 2/3 ore perchè sia pronta per l'utilizzo. In un planetaria oppure in una ciotola capiente, sciogliete la pasta madre nell'acqua e nel kefir tiepido, aggiungendo subito il miele. Quando la pasta madre si sarà sciolta aggiungete la farina e per ultimi il sale e i datteri tagliati a pezzetti. Lavorate la pasta per 5 minuti in modo che si incordi e poi date un giro di pieghe a portafogli, prima da un lato, poi di nuovo dopo aver girato l'impasto di 90 gradi.

  2. Mettete l'impasto in una ciotola, coprite con pellicola per alimenti e lasciate riposare al riparo da correnti d'aria per circa 3 ore. Passato questo tempo, su di un piano infarinato, date di nuovo 2 giri di pieghe all'impasto, prima in un verso e poi nell'altro e mettete di nuovo a riposare per un'ora. A questo punto è il tempo di formare i panini: dividete l'impasto in pezzature da circa 100 grammi (dovrebbero venirne 10).

  3. Formate tante palline, arrotondandole con le mani, schiacciatele leggermente e poi mettete già nella teglia dove le cuocerete in forno, insieme ad una ciotola di acqua bollente per altre 3 ore. Il vapore dell'acqua serve a mantenere l'ambiente caldo e umido, facendo lievitare i panini senza che si formi la crosta in superficie. Nel frattempo preparate i pistacchi: teneteli un paio di minuti di nell'acqua bollente, poi asciugateli e vedrete che si sbucceranno e resterà solo la parte verde interna. A questo punto tritateli con un coltello, non troppo finemente.

  4. Quando i panini saranno lievitati a sufficienza, toglieteli dal forno e accendetelo a 190°C. Spennellate la superficie dei panini con un tuorlo sbattuto con un paio di cucchiai di latte, praticate delle incisioni con un coltello affilato e poi spargete abbondantemente la granella di pistacchio che avete preparato poco prima.

  5. Quando il forno sarà caldo, cuocete i panini per i primi 5 minuti a 190°C, poi abbassate a 170/180àC e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Una volta cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare su di una griglia prima di consumarli.

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-panini_ai_pistacchi_e_datteri_9157.html

Pubblicato in Break

Spaghetti con pesto di zucchine e pistacchi

180
grammi di Pasta, spaghetti
1
Spicchio di aglio
4
cucchiai da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
2
Zucchine, genovesi
3
cucchiai da tavola di Pistacchi di  Bronte
1
presa di Sale
1
pizzico di Pepe nero
  1. Lavare, spuntare e tagliare a cubetti le zucchine. Farle cuocere in padella con uno spicchio d’aglio, sale, pepe e dell’olio evo. 

  2. Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta. Quando le zucchine saranno cotte, versarle in un robot da cucina con i pistacchi di Bronte e un altro filo d’olio. Far cuocere gli spaghetti in acqua salata e, quando saranno al dente, versarli in una padella con il pesto

  3. Amalgamare per qualche minuto e servire con un po’ di granella di pistacchi.

  4. Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta. Quando le zucchine saranno cotte, versarle in un robot da cucina con i pistacchi e un altro filo d’olio. Far cuocere gli spaghetti in acqua salata e, quando saranno al dente, versarli in una padella con il pesto. 

  5. Amalgamare per qualche minuto e servire con un po’ di granella di pistacchi.

  6. Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta. Quando le zucchine saranno cotte, versarle in un robot da cucina con i pistacchi e un altro filo d’olio. Far cuocere gli spaghetti in acqua salata e, quando saranno al dente, versarli in una padella con il pesto. 

  7. Amalgamare per qualche minuto e servire con un po’ di granella di pistacchi.

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-spaghetti_con_pesto_di_zucchine_e_pistacchi_8950.html

Pubblicato in Primi Piatti
Download Free Premium Joomla Templates • FREE High-quality Joomla! Designs BIGtheme.net

Su questo sito usiamo i cookies. Navigando accetti.