Benvenuto su

DOSicily.com

Prodotti al Pistacchio di Bronte

PRODOTTI IN OFFERTA

  • Pasta pura di pistacchio Extra Raffinata

    Pasta pura di pistacchio Extra Raffinata

    Pasta pura 100% Pistacchio Siciliano Extra Raffinita 

    Questa pasta pura e un prodotto fresco di giornata! Viene elaborato solo quando richiesto dal cliente.

    VAI AL NEGOZIO

  • Pesto di pistacchio e pomodoro

    Pesto di pistacchio e pomodoro

    Direttamente dal cuore di Bronte un pesto al pistacchio e pomodorino che vi conquisterà, un prodotto di grande cucina culinaria siciliana.

    I migliori maestri artigiani del pistacchio hanno realizzato questo prodotto che può essere gustato spalmato sul pane che come condimento sulla pasta.

    VAI AL NEGOZIO

  • La pasta artigianale di pistacchio

    La pasta artigianale di pistacchio

    La pasta artigianale tipica di Bronte e un prodotto ricoperto di zucchero a velo,morbido ed unico nel suo genere veramente eccezionale l'abbinamento con il liquore di pistacchi di dosicily.

    VAI AL NEGOZIO

Prodotti con ingredienti DOP o IGP: Attenzione in etichetta, per evitare pesanti sanzioni

E’ sempre più usuale per le imprese artigiane di produzioni alimentari utilizzare ingredienti di qualità, biologici o con certificazioni DOP o IGP.

Pubblicato in Notizie

Coppa extra pistacchio di bronte variegata alle amarene

Ingredienti:

Bavarese al pistacchio di Bronte:
- 300 ml latte fresco intero
- 300 g panna fresca liquida
- 90-100 g tuorli
- 185 g zucchero semolato
- 12 g gelatina in fogli
- 150 g pasta pistacchio di Bronte pura
- n° 1 scorza d'arancia, non trattata

Pubblicato in Break
Lunedì, 06 Aprile 2015 00:00

Gelato al pistacchio di Bronte

Gelato al pistacchio
 
 
Ingredienti:
- 80/90 g pasta di pistacchio
- 330 g di latte fresco intero
- 1 tuorlo
- 90 g zucchero
- bacca di vaniglia
Preparazione:

Tappa 1: Accendete il forno a 160° e quando sarà arrivato a temperatura introducete i pistacchi. 
Lasciateli tostare da un minimo di 7 ad un massimo di 9 minuti , ed a metà cottura scuotete leggermente la teglia che li contiene.

Tappa 2: Ad una tostatura maggiore corrisponderà un sapore finale più deciso.
Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare. 
A questo punto strofinandoli tra le mani dovrebbe venir via tutta la pelliccina che ricopre il pistacchio stesso. 
Ma questo non sempre accade.Procedo elimando tutta quella possibile senza andare troppo per il sottile.

Tappa 3: Se volte essere sicuri del risultato, prima della tostatura scottate i pistacchi in acqua bollente, rimuovete la pellicina che le riveste, lasciate asciugare completamente e poi infornate come sopra descritto.

Tappa 4: Con 80g di pistacchi tostati fate una pasta di pistacchio:
mettete i pistacchi in un robot e frullate, senza aggiungere altro, per circa 10 minuti. 
Inizialmente il prodotto si trasformerà in granella, successivamente l'olio comincerà a separarsi e pian piano diventerà una cremina.

Tappa 5: Bisogna solo aver pazienza e munirsi di un robot non molto grande, che deve lavorare quasi a pieno carico. 
Il comune frullatore non va bene, troppo grosso. 
Utilizzo un piccolo tritatutto, simile a questo .
La crema di pistacchio che otterrete non è molto raffinata come quella in commercio ma ugualmente buona.

Tappa 6: In un pentolino versate il latte, lo zucchero, il tuorlo ed i semini di mezza bacca di vaniglia. 
Iniziate a scaldare la preparazione sul fornello amalgamando il tutto con un mixer ad immersione.
Dovrà raggiungere una temperatura di circa 80°/90°, a questo punto il tuorlo, che funge anche da leggero addensante, sarà pastorizzato.

Tappa 7: Quindi, appena si formano le prime bollicine togliete via dal fuoco ed aggiungere anche la pasta pura di pistacchio
Emulsionate ancora una volta con il mixer ad immersione, fondamentale per l'omogenizzazione del gelato
Lasciate raffreddare e mettere il composto in una gelatiera.

Fonte autore:http://croce-delizia.blogspot.it/

Pubblicato in Break

Bacio di gelato al gusto fragola, caffe' e pistacchio

Ingredienti:

- Gelato gusto bacio
- gelato gusto fragola
- gelato gusto caffè
- gelato gusto pistacchio
- cioccolato fondente
- noccioline

Preparazione:

Tappa 1: Fare un primo strato con un cucchiaio e mezzo circa di gelato gusto bacio, mettere in freezer un quarto d'ora.

Tappa 2: Riempire tutto lo stampo con il gelato gusto fragola, o caffè o pistacchio. Lasciare in frezer per almeno 3 ore.

Tappa 3: Preparare tutti i gelati. Mettere su ogni bacio una nocciolina. Sciogliere a bagnomaria o al microonde il cioccolato fondente.

Tappa 4: Con l'aiuto di un cucchiaino fare delle striature di cioccolato fuso sopra il gelato
Mettere il frezzer.

Fonte autore:http://lericettedilella.blogspot.it/

Pubblicato in Break

Gelato al pistacchio con agar agar

Ingredienti:

- 3 tuorli 
- 90 g zucchero
- 350 ml latte intero
- 200 ml panna fresca
- 7 g agar agar
- 1 bustina di vanillina
- 1 cucchiaio crema di pistacchio
- granella di pistacchi

Preparazione:

Tappa 1: Montare i tuorli con lo zucchero fino a renderli bianchi, aggiungo l'agar agar e la vanillina.

Tappa 2: Nel frattempo scaldo il latte e lo verso sopra il composto con le uova. rimetto sul fuoco fino a farlo addensare.aggiungo la pasta di pistacchi.

Tappa 3: Ora lascio raffreddare per bene mescolando di tanto in tanto. Alla fine passato con il minipiner per omogenizzare il tutto.

Tappa 4: Aggiungo la panna e verso tutto nella gelatiera
solitamente il gelato è pronto dopo 30-40 minuti ma in questo caso dopo 15 minuti la pala della gelatiera non girava più tanto era denso.

Tappa 5: Prima di spegnere aggiungo i pistacchi tritati lo trasferisco in un a vaschetta e metto in freezer per 1 ora circa.

Fonte autore:http://bricioledicannella.blogspot.it/

Pubblicato in Break
Domenica, 29 Marzo 2015 00:00

Gelato ai pistacchi di Bronte

Gelato ai pistacchi di Bronte

Ingredienti:

- 200 ml di latte
- 200 g di panna
- 100 g di pistacchi di Bronte tritati finissimamente con un cucchiaio di zucchero
- 1 uovo
- 150 g di zucchero

 

Preparazione:

Tappa 1: In primo luogo, rimuovere l'ammollo pistacchio corteccia per qualche secondo in acqua bollente svuotato quasi subito, e con grande pazienza, togliere le pelli e leggermente tostate in una padella e finemente tritata con un cucchiaio zucchero in un frullatore.

Tappa 2: Sbattere l'uovo con lo zucchero, aggiungere il latte e infine i pistacchi tritati, un bel misto e versare il composto nel tamburo di gelato ... 20 minuti e il ghiaccio è pronto.

Fonte autore:http://www.profumincucina.com/

Pubblicato in Break
Domenica, 29 Marzo 2015 00:00

Gelato al pistacchio

Gelato al pistacchio

Ingredienti:

- 80/90 g pasta di pistacchio
- 330 g di latte fresco intero
- 1 tuorlo
- 90 g zucchero
- bacca di vaniglia

Preparazione:

Tappa 1: Accendete il forno a 160° e quando sarà arrivato a temperatura introducete i pistacchi
Lasciateli tostare da un minimo di 7 ad un massimo di 9 minuti , ed a metà cottura scuotete leggermente la teglia che li contiene.

Tappa 2: Ad una tostatura maggiore corrisponderà un sapore finale più deciso.
Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare. 
A questo punto strofinandoli tra le mani dovrebbe venir via tutta la pelliccina che ricopre il pistacchio stesso. 
Ma questo non sempre accade.Procedo elimando tutta quella possibile senza andare troppo per il sottile.

Tappa 3: Se volte essere sicuri del risultato, prima della tostatura scottate i pistacchi in acqua bollente, rimuovete la pellicina che le riveste, lasciate asciugare completamente e poi infornate come sopra descritto.

Tappa 4: Con 80g di pistacchi tostati fate una pasta di pistacchio:
mettete i pistacchi in un robot e frullate, senza aggiungere altro, per circa 10 minuti. 
Inizialmente il prodotto si trasformerà in granella, successivamente l'olio comincerà a separarsi e pian piano diventerà una cremina.

Tappa 5: Bisogna solo aver pazienza e munirsi di un robot non molto grande, che deve lavorare quasi a pieno carico. 
Il comune frullatore non va bene, troppo grosso. 
Utilizzo un piccolo tritatutto, simile a questo .
La crema di pistacchio che otterrete non è molto raffinata come quella in commercio ma ugualmente buona.

Tappa 6: In un pentolino versate il latte, lo zucchero, il tuorlo ed i semini di mezza bacca di vaniglia. 
Iniziate a scaldare la preparazione sul fornello amalgamando il tutto con un mixer ad immersione.
Dovrà raggiungere una temperatura di circa 80°/90°, a questo punto il tuorlo, che funge anche da leggero addensante, sarà pastorizzato.

Tappa 7: Quindi, appena si formano le prime bollicine togliete via dal fuoco ed aggiungere anche la pasta di pistacchio
Emulsionate ancora una volta con il mixer ad immersione, fondamentale per l'omogenizzazione del gelato. 
Lasciate raffreddare e mettere il composto in una gelatiera.

Fonte autore:http://croce-delizia.blogspot.it/

Pubblicato in Break

 

Ricoperti di cioccolato con Gelato al Pistacchio di Bronte

150 gr di cioccolato fondente per rivestire 30 stampini

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
Con l'aiuto di un pennello rivestite gli stampini. Metteteli in freezer quindici minuti a solidificare.
Ripetete questa operazione altre due volte.
Preparate il gelato al pistacchio.(vedi la ricetta preparare il gelato al pistacchio)

Riempite gli stampini con il gelato e metteteli in freezer minimo tre ore.
Al momento di servirli con molta attenzione togliete i ricoperti dagli stampini premendo al centro dello stampino in modo che scivoli fuori senza rompersi!
Pubblicato in Break

Spaghetti con pesto di zucchine e pistacchi

180
grammi di Pasta, spaghetti
1
Spicchio di aglio
4
cucchiai da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
2
Zucchine, genovesi
3
cucchiai da tavola di Pistacchi di  Bronte
1
presa di Sale
1
pizzico di Pepe nero
  1. Lavare, spuntare e tagliare a cubetti le zucchine. Farle cuocere in padella con uno spicchio d’aglio, sale, pepe e dell’olio evo. 

  2. Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta. Quando le zucchine saranno cotte, versarle in un robot da cucina con i pistacchi di Bronte e un altro filo d’olio. Far cuocere gli spaghetti in acqua salata e, quando saranno al dente, versarli in una padella con il pesto

  3. Amalgamare per qualche minuto e servire con un po’ di granella di pistacchi.

  4. Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta. Quando le zucchine saranno cotte, versarle in un robot da cucina con i pistacchi e un altro filo d’olio. Far cuocere gli spaghetti in acqua salata e, quando saranno al dente, versarli in una padella con il pesto. 

  5. Amalgamare per qualche minuto e servire con un po’ di granella di pistacchi.

  6. Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta. Quando le zucchine saranno cotte, versarle in un robot da cucina con i pistacchi e un altro filo d’olio. Far cuocere gli spaghetti in acqua salata e, quando saranno al dente, versarli in una padella con il pesto. 

  7. Amalgamare per qualche minuto e servire con un po’ di granella di pistacchi.

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-spaghetti_con_pesto_di_zucchine_e_pistacchi_8950.html

Pubblicato in Primi Piatti
Download Free Premium Joomla Templates • FREE High-quality Joomla! Designs BIGtheme.net

Su questo sito usiamo i cookies. Navigando accetti.